Giovedì 21 ottobre 2021

Visita al monastero di Astino e alla Val Cavallina

Guida Culturale: Tosca Rossi storica dell’arte
Organizzatrice: Lidia Annunziata

L’itinerario si svolge dal Monastero vallombrosano di Astino nella periferia di Bergamo, alla Val Cavallina con l’Oratorio Suardi affrescato da Lorenzo Lotto e il Castello Camozzi Vertova a Costa di Mezzate.

 

Informazioni utili per partecipare:
Ore 08.00: Partenza con pullman dal parcheggio di Via Mario Pagano (Via del Burchiello).
Ore 20.00: Rientro previsto a Milano.
Contributo per Italia Nostra: € 130 minimo 20 partecipanti
Per procedere con l’iscrizione inviare una mail a viaggi.milano@italianostra.org oppure chiamare lo 02 8646 1400

Per eventuali comunicazioni urgenti dell’ultimo momento potete contattarci al: 345 433 9009

In allegato il programma con i dettagli della giornata

Allegati

Leggi tutto ...

Un ricordo dell’Architetto Alberto Ferruzzi protagonista storico di Italia Nostra

 

Alberto Ferruzzi è morto il 17 settembre 2021.

L’architetto Alberto Ferruzzi inizia la sua attività di libero professionista nel 1967, dopo un periodo formativo presso lo studio Magistretti.

Ben presto il suo interesse per le strutture sociali del territorio si rivela con l’impegno personale in temi apparentemente non comunicanti: la sanità e il paesaggio, che tuttavia trovano nell’integrazione tra qualità funzionale ed estetica del progetto il comune filo conduttore.

Negli anni ’70 con la consulenza per la Regione Lombardia nel settore sanitario partecipa ai lavori interdisciplinari di costruzione della complessa rete dei servizi ospedalieri e sanitari, che si concludono con l’elaborazione del Piano Regionale Ospedaliero. Questa esperienza gli conferisce una specifica

riconosciuta competenza che farà valere in numerose partecipazioni a concorsi e in concrete realizzazioni sul territorio. In questo stesso periodo è stato significativo il suo ruolo nel gruppo di valutazione degli interventi conseguenti al danno causato dalla nube tossica a Seveso.

Ma il tema al quale si è dedicato con più appassionato coinvolgimento per tutto il tempo della sua vita professionale è indubbiamente il paesaggio, inteso come espressione della cultura del territorio di cui apprezza con personale interesse le vicende storiche.

La sua è stata una presenza attiva in fondamentali momenti costitutivi del ruolo regionale in materia di paesaggio.

Nel 1977 lo Stato delega alle regioni le competenze di individuazione e controllo di ambiti di particolare valore paesaggistico; si pone la necessità di provvedere sia alla gestione di questa nuova attività di elevata valenza culturale sia alla formazione del personale addetto. A tal fine la regione Lombardia incarica uno staff di esperti particolarmente qualificati del quale Alberto è di fatto coordinatore dal 1979 al 1981. Nasce così il Servizio Beni Ambientali regionale.

Con la legge Galasso nel 1985 la Regione deve redigere il Piano Territoriale Paesistico. Anche in questo caso si tratta di una competenza nuova che, per la particolare complessità, non potrà essere svolta dalla struttura interna. Per far fronte a questo obbligo di legge, la Regione Lombardia affida a gruppi di esperti selezionati per competenza in specifici ambiti tematici l’incarico di definire la metodologia di redazione del Piano e di accompagnare le conseguenti forme di pianificazione locale. Alberto troverà ruolo in vari nodi di questa complessa rete, così da riuscire ad avere una visione complessiva del processo.

Come membro di una delle Commissioni paesaggistiche regionali, redige in forma del tutto originale la proposta di vincolo del territorio milanese interessato dai navigli Grande e Pavese. Sarà il primo esempio di un dispositivo di vincolo corredato da criteri di gestione. In seguito, questa dotazione verrà richiesta dalla normativa nazionale per tutti i provvedimenti di questo tipo

Al di là dei rapporti con le amministrazioni pubbliche, l’interesse per il paesaggio milanese si manifesta per Alberto con l’adesione all’associazione Italia Nostra, all’interno della quale ha rivestito nel corso del tempo diversi ruoli: come Presidente della Sezione di Milano (1986/1992 – 2004/2007) e dal 2018 come vicepresidente nazionale.

In questa posizione si è posto frequentemente come protagonista di campagne di opinione a tutela di beni culturali che riteneva potessero ricevere danno per interventi nel tessuto storico urbano.

Leggi tutto ...
image-title

Le bellezze della Toscana- in viaggio assieme ad Italia Nostra

Si è da poco concluso il primo viaggio dell’anno, quattro giorni alla scoperta delle bellezze del territorio toscano. (nella foto il gruppo dei nostri soci e sullo sfondo il Castello di Poppi)

Siamo lieti di annunciare a tutti i nostri soci e a chi desidera diventarlo che abbiamo riaperto la stagione dei viaggi. Dopo due anni difficili oggi siamo pronti a ripartire con delle proposte culturali variegate e interessanti, sempre nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Seguiteci sui social, sul nostro sito e leggete le newsletter per essere informati circa le nuove proposte di viaggio.
Per informazioni potete sempre fare affidamento ai seguenti indirizzi email: milano@italianostra.org – viaggi.milano@italianostra.org

Allegati

Leggi tutto ...

Italia Nostra e il Patrimonio ebraico: spunti per una riflessione

Guido Bartolucci
Presidente della Sezione di Italia Nostra di Rimini Presenta

Mercoledì 23 giugno 2021 ore 17,30

L’intervento si propone di riflettere su che cosa intendiamo per patrimonio ebraico e su come ciò si leghi alle azioni intraprese da Italia Nostra negli ultimi decenni. L’idea di ‘Beni culturali ebraici’ si riferisce ai luoghi di culto – dalle antiche sinagoghe romane a quelle cinquecentesche di Venezia o di Pesaro, fino ad arrivare a quelle monumentali di Firenze o Torino -, alle lapidi presenti in siti diversi e usate per funzioni varie – come le stele funerarie dei cimiteri ebraici di Venezia o delle catacombe di Venosa-, agli oggetti di culto, ai libri e manoscritti talvolta riccamente decorati. Il racconto di questo patrimonio, che racchiude più di 2200 anni di vita ebraica nella Penisola, permetterà di comprendere la necessità di tutelarne il valore attraverso azioni di difesa atte a mettere in rilievo l’importante ruolo che l’ebraismo italiano ha avuto nella lunga storia italiana.

Presentazione introduttiva
Edoardo Croci Presidente della Sezione di Milano di Italia Nostra
Gado Schoenheit Assessore alla Cultura della Comunità Ebraica di Milano

Iscriviti in anticipo per questo webinar: QUI

Allegati

Leggi tutto ...

ANDARE…FINO AL GIARDINO CONTEMPORANEO
dall’oasi ai giardini d’oggi

di Francesca Marzotto Caotorta Paesaggista e Consigliere di Italia Nostra Milano
mercoledì 26 maggio ore 17.30

page1image20258352 page1image20258240 page1image20257344

page1image3769568

Per secoli e secoli i giardini hanno ben rappresentato i cambiamenti culturali del tempo. Cambiamenti ben percepibili ancora oggi a chi interessano i cosiddetti giardini storici, voluti da committenze autorevoli e autoritarie. Poi, con le complesse e fluide società contemporanee, anche il giardino può diventare figura tanto instabile, da identificarsi con “spazio verde”.

 

Presentazione introduttiva:
Edoardo Croci
Presidente Italia Nostra Milano

 

Leggi tutto ...

Dario Furlanetto
Presidente della Sezione di Italia Nostra della Valle Camonica Presenta

Realizzazione di una filiera dell’idrogeno in Valle Camonica
anche allo scopo di alimentare i treni della linea ferroviaria Brescia – Iseo – Edolo

La Valle Camonica è una delle valli alpine che produce maggiore energia da idroelettrico in Italia. Nonostante ciò, la linea ferroviaria Brescia – Iseo – Edolo non è mai stata elettrificata e la produzione di gas climalteranti e inquinanti a causa dei treni a gasolio è notevole. Partendo da questo stato di fatto è nata la proposta di realizzare in Valle una filiera dell’idrogeno “verde” in grado di alimentare non solo i treni ma anche i bus di linea, i traghetti e alcune delle industrie fortemente energivore della valle, contribuendo in tal modo ad un forte contenimento degli inquinanti.

 

Presentazione introduttiva:
Serena Longaretti
Presidente del Consiglio Regionale di Italia Nostra

Edoardo Croci
Presidente di Italia Nostra Milano

Leggi tutto ...

Verde e Salute – Milan4Wellness

La città di Milano riparte dal benessere e dalla sostenibilità

A Milano nasce l’iniziativa green Milan4Wellness per promuovere dal 10 al 16 Maggio 2021 la settimana del benessere e della sostenibilità gestita dal Team Milan4Wellness!

Le sezioni di Italia Nostra Milano e Italia Nostra Milano Nord contribuiscono all’evento per la tutela dell’ambiente, presentando un webinar di Luca Carra con la partecipazione di Filippo Pizzoni e Edoardo Croci dal titolo

VERDE E SALUTE

mercoledì 12 maggio ore 18.00

 

Allegati

Leggi tutto ...

A Venezia, per ritrovare il suo fascino antico
Un itinerario per immergersi nell’atmosfera e nella bellezza
di una città che non finisce mai di incantare

da Giovedì 14 a Sabato 16 Ottobre 2021
Guida Culturale: Rosa Maria Bruni Fossati Organizzatrice: Lidia Annunziata

In allegato il programma completo.

 

Contributo per Italia Nostra – minimo 15 partecipanti:
€ 860,00 con più di 20 partecipanti – € 930,00 da 15 a 20 partecipanti – Supplemento camera singola: € 130,00
Acconto: € 350,00 tassativamente entro venerdì 30 luglio – saldo entro martedì 14 settembre 2021

P.S. Nel caso in cui l’emergenza Covid dovesse protrarsi per cui sarà impossibile viaggiare in gruppo, Italia Nostra si impegna a restituire tramite bonifico le somme versate, ad eccezione della polizza assicurativa se richiesta
NB: il programma è stato stilato in base a quanto previsto prima dell’evolversi della Pandemia Covid-19, pertanto gli accessi ai musei e le relative visite saranno oggetto di rivisitazione per verificarne la fruibilità

Allegati

Leggi tutto ...

Arezzo terra di antichi mestieri
con Cortona, Sansepolcro, Anghiari, Poppi

da mercoledì 22 a sabato 25 settembre 2021
Guida culturale: Sandra Giusti Organizzatrice: Lidia Annunziata

Al centro di quattro splendide valli, la città di Arezzo è oggi uno degli ultimi luoghi d’arte e storia ancora poco conosciuti in Toscana, che non mancano mai di sorprendere l’ignaro turista senza immergerlo nella confusione che deriva dalla fama. Non solo un centro storico impreziosito dal ciclo di affreschi di Piero della Francesca, la Leggenda della Vera Croce, ma meravigliose vetrate francesi in Cattedrale ed il Crocifisso più famoso al mondo; un territorio variegato e ricco di castelli, santuari, alcuni tra i borghi più belli d’Italia. Nel cuore del Casentino, valle verde in cui nasce l’Arno, il Castello di Poppi svetta circondato dall’appennino boscoso. Nell’alta Valtiberina, dove inizia il suo percorso un placido Tevere, le città di Anghiari e Sansepolcro, l’uno uno dei Borghi più Belli d’Italia, l’altro un centro reso immortale dal concittadino Piero .della Francesca e dalle sue opere d’arte

Contributo per Italia Nostra: – € 720,00 con più di 16 partecipanti – € 830,00 da 10 a 16 partecipanti Supplemento camera singola: € 85,00
Per eventuali comunicazioni urgenti dell’ultimo momento potete chiamare: 00 39 345 433 9009
Comunicare al più presto l’interesse al viaggio per poter mantenere le opzioni di trasporti e alberghi.
Acconto: € 400,00 tassativamente entro venerdì 18 giugno – saldo entro mercoledì 1° settembre 2021

P.S. Nel caso in cui l’emergenza Covid dovesse protrarsi per cui sarà impossibile viaggiare in gruppo, Italia Nostra si impegna a restituire tramite bonifico le somme versate, ad eccezione della polizza assicurativa se richiesta.

NB: il programma è stato stilato in base a quanto previsto prima dell’evolversi della Pandemia Covid-19, pertanto gli accessi ai musei e le relative visite saranno oggetto di rivisitazione per verificarne la fruibilità.

Leggi tutto ...

RICHARD GINORI

La cittadella sul Naviglio
Una passeggiata on line nella storia e vicende della fabbrica di ceramica di San Cristoforo

mercoledì 21 aprile ore 17.30

 

Partendo dal ponte ferroviario sul Naviglio Grande si ripercorre la storia dello stabilimento,dall’iniziale manifattura di porcellana della famiglia Tinelli, attraverso l’illuminata conduzione della famiglia Richard che ne fece il polo industriale universalmente conosciuto fino al degrado degli anni ’70 e alla successiva riconversione attuale, che oggi prevede una grande parte destinata a campus del gruppo multinazionale della pubblicità WPP.Vi sarà un particolare approfondimento sulla determinante collaborazione di Gio Ponti, che ne fu direttore artistico negli anni Venti.

 

All’incontro coordinato da JAYME FADDA dell’Associazione MuseoLab6 partecipano:

OLIVA RUCELLAI – Storica dell’Arte
RAFFAELLA AUSENDA – Storica dell’Arte
PIETRO FERRARI – Esperto e studioso di Storia dei Trasporti milanesi

Presentazione introduttiva:
Edoardo Croci – Presidente Italia Nostra Milano Umberto Vascelli Vallara – Vicepresidente

Le conferenze si svolgeranno sulla piattaforma Zoom La partecipazione è gratuita per i soci in regola con l’iscrizione 2021. Per i non soci € 12,00 ogni singolo incontro. Per iscriverti a questo webinar e ricevere il link di zoom scrivi a milano@italianostra.org

Allegati

Leggi tutto ...