image-title

Roma imperiale IN

Venerdì 11 – Lunedì 14 ottobre 2019
Guida culturale: Roberta Feri            Organizzatrice: Lidia Annunziata

Gli imperatori Ottaviano Augusto, Nerone, Adriano, Domiziano e Traiano saranno i protagonisti di questo viaggio a Roma ed insieme a loro percorreremo le strade della capitale alla ricerca delle testimonianze storiche ed archeologiche che potranno mostrarci le loro opere ma anche le loro diverse personalità: visiteremo l’Ara Pacis, monumento religioso di raffinata eleganza, la Domus Aurea, i mausolei della Necropoli Vaticana, il Foro e i Mercati Traianei, le Domus Romane sotto Palazzo Valentini. Una visita infine alla Centrale Montemartini, frutto di una sapiente combinazione tra archeologia industriale e archeologia “tradizionale”

venerdì 11 ottobre               Itinerario Augusteo – Campo Marzio e Ara Pacis
Alle ore 8.20 ritrovo dei partecipanti alla Stazione Ferroviaria di Milano Centrale al piano partenze, davanti al varco d’ingresso D. Partenza con treno Frecciarossa delle ore 09.00. Arrivo a Roma Stazione Termini alle 11.59, dove ci attende un pullman gran turismo che ci porterà in Hotel per lasciare il bagaglio. Colazione libera. Nel pomeriggio si svolgerà un itinerario a piedi legato all’Imperatore Ottaviano Augusto: percorreremo il Campo Marzio terminando con la visita all’Ara Pacis, monumento religioso dedicato alla pace e sintesi perfetta del nuovo corso della politica imperiale augustea. Rientro e sistemazione all’Hotel Cicerone **** in zona Prati – Via Cicerone, 55/C – tel 06 3576. Cena e pernottamento

sabato 12 ottobre                Necropoli Vaticana e la Roma dei Papi
Prima colazione. L’itinerario della giornata si svolgerà interamente a piedi. In mattinata percorreremo l’area Vaticana: qui si trovavano le proprietà dell’Imperatore più discusso, Nerone, e qui, nel suo Circo, si svolsero le terribili persecuzioni dei Cristiani successive al grande incendio di Roma. Tra questi martiri, San Pietro che venne sepolto in un’umile tomba nel luogo dove oggi vediamo la splendida Basilica a lui dedicata. Per comprenderne meglio le straordinarie vicende verrà effettuata l’eccezionale visita alla Necropoli Vaticana, mausolei splendidamente decorati (da non confondere con le Grotte Vaticane) che si trovano sotto l’attuale Basilica e dove si ritiene che sia stato sepolto Pietro. Colazione libera. Dalla zona vaticana ci muoveremo verso Castel Sant’Angelo, grandioso mausoleo dinastico di un altro grande Imperatore, Adriano, e dopo aver traversato il Tevere su Ponte Sant’Angelo, proseguiremo nelle strade della Roma più autentica e tradizionale fino a piazza Navona, l’antico Stadio dell’Imperatore Domiziano. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

domenica 13 ottobre           Centrale Montemartini – Domus Aurea
Prima colazione. Ci recheremo in pullman sulla Via Ostiense per visitare la Centrale Montemartini; nata come Centrale termoelettrica nel 1912, oggi è un suggestivo spazio museale dei Musei Capitolini frutto di una sapiente combinazione tra Archeologia industriale e Archeologia “tradizionale”. Il pullman ci accompagnerà nell’area intorno al Colosseo per continuare le visite legate ancora all’Imperatore Nerone: si visiterà la sua opera più famosa, la Domus Aurea sul colle Oppio. Rimane solo una parte di una serie infinita di edifici e strutture urbanistiche di questo progetto senza precedenti. Invece nell’area soprastante si individuano ancora le grandiose rovine delle Terme di Traiano costruite sopra i resti degli edifici neroniani. Furono le prime grandi strutture termali organizzate secondo una sequenza di ambienti divenuta poi canonica. Faremo una sosta nella Chiesa di San Pietro in Vincoli per ammirare la nuova illuminazione predisposta per la straordinaria statua del Mosé di Michelangelo. Dopo un’attenta opera di restauro, un suggestivo gioco di luci avvolge il capolavoro. Colazione libera nel corso delle visite. Per rientrare in Hotel utilizzeremo la Metropolitana effettuando una sosta alla fermata San Giovanni della Linea A-C della Metropolitana. La stazione, inaugurata a maggio 2018, è la prima a Roma ad adottare un allestimento di tipo museografico ed archeologico: alcuni reperti, provenienti dagli scavi effettuati durante i lavori, sono stati esposti in un percorso spaziale e temporale.
Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

lunedì 14 ottobre                  Foro di Traiano-Museo dei Fori – Domus di Palazzo Valentini
Prima colazione. Utilizzeremo ancora la Metropolitana per recarci nell’area dei Fori Imperiali. Forse è Traiano l’imperatore più ammirato da antichi e moderni; l’optimus princeps ispiratore del grandioso Foro eretto dopo le vittoriose guerre contro i Daci, le imprese militari protagoniste del racconto figurato sulla Colonna, vera dominatrice della scena monumentale. A completamento la visita ai cd Mercati Traianei, scenografiche strutture che oggi ospitano il Museo dei Fori con i reperti provenienti da tutta l’area. Molto particolare sarà la visita nei sotterranei di Palazzo Valentini in Piazza Venezia dove sono stati rinvenuti importanti resti di Domus aristocratiche di epoca imperiale visibili con un percorso di grande suggestione grazie alle tecniche multimediali. Colazione libera nel corso delle visite.
Alle 18.00 partenza da Roma Termini con treno Frecciarossa. Arrivo a Milano Centrale alle 20.59.

Comunicare al più presto l’interesse al viaggio per poter mantenere le opzioni di trasporti e alberghi.
Contributo per Italia Nostra – minimo 15 partecipanti:
in camera doppia: € 1.200,00 supplemento singola: € 180 (tot € 1.380,00)

Acconto: € 400,00 tassativamente entro venerdì 17 maggio – saldo entro venerdì 19 luglio 2019

Il contributo comprende: viaggio in treno Frecciarossa, trasferimenti come da programma, sistemazione in hotel **** tre cene in hotel, ingressi ai musei, accompagnatore e guida culturale dall’Italia, tasse e percentuali di servizio, assicurazione medico/bagaglio.
Non comprende tassa di soggiorno e tutto quanto non indicato nella voce “il contributo comprende”.

Penalità previste in caso di rinuncia partecipazione al viaggio:
Rinuncia fino a 65 giorni prima della partenza: € 80,00 per spese organizzative.
Rinuncia dal 64° al 36° giorno dalla partenza: 40% della quota di partecipazione
Rinuncia dal 35° all’11° giorno dalla partenza: 75%
Rinuncia dal 10° giorno al giorno della partenza: 100% della quota di partecipazione
A meno che non si riesca a trovare un sostituto (compatibilmente col biglietto aereo) – restano ovviamente € 80,00 per spese organizzative e il costo dell’eventuale cambio da camera doppia a singola.

Assicurazione:
è possibile effettuare un’assicurazione rinuncia ultimo minuto, al costo di € 120,00 a testa in camera doppia e € 130,00 in camera singola.

Allegati

Leggi tutto ...
image-title

I nostri viaggi per l’autunno 2019

Bulgaria. Monasteri, natura e città antiche

giovedì 26 settembre – giovedì 3 ottobre 2019

Guida culturale: Roberta Feri                 Organizzatrice: Lidia Annunziata

L’antica Tracia, miracolosamente ancora al margine dei percorsi turistici, luogo di incontro di popolazioni diverse, è riuscita a conservare la propria identità culturale slava e cristiana nonostante il lungo dominio ottomano. Nella pace e nella bellezza dei monasteri, edificati in suggestivi ambienti naturali, la testimonianza della solidità artistica e spirituale del popolo bulgaro. Nella capitale Sofia, città distrutta dagli Unni e ricostruita da Giustiniano, il riassunto dei vari aspetti culturali e spirituali del Paese. A Plovdiv, capitale della Cultura 2019 insieme a Matera, il teatro romano e gli antichi edifici ottocenteschi. Da contorno, una natura ancora in gran parte preservata. Ai Santi Cirillo e Metodio, fratelli evangelizzatori del IX secolo, patroni della Bulgaria, si deve la traduzione in slavo della Bibbia, con la nascita di un alfabeto glagolitico che prende il nome da Cirillo. Un paese europeo, rimasto felicemente fuori dai problemi politici che hanno colpito anni fa altri paesi balcanici; una meta tranquilla e rassicurante, con un tocco di mistero di Oriente.

Luci e ombre di Roma Imperiale. Un viaggio insieme agli imperatori più amati e più discussi.

venerdì 11 – lunedì 14 ottobre 2019

Guida culturale: Roberta Feri                 Organizzatrice: Lidia Annunziata

Gli imperatori Ottaviano Augusto, Nerone, Adriano, Domiziano e Traiano saranno i protagonisti di questo viaggio a Roma ed insieme a loro percorreremo le strade della capitale alla ricerca delle testimonianze storiche ed archeologiche che potranno mostrarci le loro opere ma anche le loro diverse personalità: visiteremo l’Ara Pacis, monumento religioso di raffinata eleganza, la Domus Aurea, i mausolei della Necropoli Vaticana, il Foro e i Mercati Traianei, le Domus Romane sotto Palazzo Valentini. Una visita infine alla Centrale Montemartini, frutto di una sapiente combinazione tra archeologia industriale e archeologia “tradizionale”.

Corea del Sud. Storia millenaria e città modernissime

venerdì 15 – sabato 23 novembre 2019

Una piccola penisola incuneata nel Mar del Giappone, poco toccata da turismo di massa, un paese tranquillo, dove cultura e meraviglie naturali persistono intatte nel tempo. La bellezza del paesaggio, gli antichi villaggi perfettamente conservati dichiarati patrimonio dell’umanità, gli splendidi templi, come quello di Haeinsa scrigno di inestimabili tesori, invitano alla meditazione abbinando storia, modernità e serenità.  E Seul, con i suoi grattacieli e antichi palazzi imperiali protetti dall’UNESCO, ne è l’emblema. A far da cornice a questa terra immersa nel verde, i molteplici parchi naturali, le sue montagne, i suoi fiumi, le campagne dai mille colori, e infine, l’estrema disponibilità e ospitalità dei suoi abitanti, non potranno che rendere indimenticabile questo viaggio.

Leggi tutto ...
image-title

Conferenza

Luci e ombre di Roma Imperiale

Un viaggio insieme agli Imperatori più amati e più discussi

Martedì 28 maggio 2019

Relatore: Roberta Feri

Gli imperatori Ottaviano Augusto, Nerone, Adriano, Domiziano e Traiano saranno i protagonisti di questo viaggio a Roma ed insieme a loro percorreremo le strade della capitale alla ricerca delle testimonianze storiche ed archeologiche che potranno mostrarci le loro opere ma anche le loro diverse personalità. Visiteremo l’Ara Pacis, monumento religioso di raffinata eleganza, la Domus Aurea, i mausolei della Necropoli Vaticana, il Foro e i Mercati Traianei, le Domus Romane sotto Palazzo Valentini. Una visita infine alla Centrale Montemartini, frutto di una sapiente combinazione tra archeologia industriale e archeologia “tradizionale”.

A completamento di questo incontro verrà presentato il viaggio culturale in programma da venerdì 11 a lunedì 14 ottobre 2019.

 

Sala Conferenze – Piano terra

Via Duccio di Boninsegna 21/23, Milano

Leggi tutto ...