Quale futuro per il patrimonio dell’architettura moderna milanese?

Antonella Ranaldi – Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio Città Metropolitana Milano
Marco Prusicki – Presidente della Commissione per i Paesaggio Comune di Milano

Il consistente patrimonio dell’“architettura moderna” di Milano, parte fondamentale del suo paesaggio urbano e il cui grande valore specifico è ormai internazionalmente riconosciuto, è oggi sottoposto a una forte pressione trasformativa. Proponiamo una riflessione per individuare specifiche forme di protezione a partire da una approfondita lettura critica dei valori da salvaguardare e dalla messa a fuoco di obiettivi condivisi per la gestione degli interventi.

Redazione

Redazione ha pubblicato 290 notizie