Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Viaggio in Francia

23 Giugno @ 7:15 - 29 Giugno @ 16:30 UTC+0

1650€

Viaggio in Francia

da martedì 23 a lunedì 29 giugno 2020
guida culturale: Anna Torterolo organizzatrice: Lidia Annunziata

Alla scoperta di un angolo di Francia, sulla costa atlantica della Nuova Aquitania, il cui litorale è famoso per le alte dune forgiate dal vento e per la natura che si fonde con piccoli borghi dall’atmosfera retro, non ancora interessati dal turismo di massa. Seguiremo i passi di Eleonora d’Aquitania (1122-1204), donna straordinaria, figlia di un duca poeta, moglie del re di Francia Luigi VII e poi del re d’Inghilterra Enrico II, madre di Riccardo Cuor di Leone, si portava dietro la cultura raffinata del Sud della Francia, ma anche l’idea dell’Amor cortese in un mondo di violenza e di guerra. Scopriremo Bordeaux, oggetto di una recentecampagna di valorizzazione complice l’antico oro rosso del celebre vino. Una visita anche a La Rochelle, con un pittoresco “Vecchio Porto” e alla vicina Ile de Ré, con fortificazioni seicentesche.

martedì 23 giugno 2020 MILANO – AEROPORTO DI BERGAMO – BORDEAUX – SAINT EMILION
Alle 7:15 ritrovo dei partecipanti a Milano al Parcheggio di Mario Pagano, lato via del Burchiello e trasferimento con bus privato all’aeroporto di Bergamo. Alle 10:25 partenza con volo Ryanair per Bordeaux, arrivo alle 12:05. Trasferimento in città. Pranzo libero. Si visiteranno: il quartiere dei Chartrons, il Grand Théâtre, progettato da Victor Louis, cui si ispirerà Garnier per l’opera di Parigi; la celebre piazza della Borsa, raffinatissimo esempio di razionalismo architettonico ammorbidito da una deliziosa decorazione rococo, cuore economico della borghesia settecentesca. Si ammireranno gli esterni della “Città del Vino”, un edificio a forma di decanter che celebra l’importanza del nobile nettare di bacco, e la bella facciata romanica della chiesa di Sainte Croix. Nel tardo pomeriggio si raggiungerà la vicina Saint Emilion. Sistemazione in hotel *** sup: cena in vicino ristorante e pernottamento.

mercoledì 24 giugno SAINT EMILION E LIBOURNAIS
Prima colazione a buffet, cena in ristorante e pranzo libero. Giornata alla scoperta di Saint Emilion e del Libournais. Saint Emilion è celebre non solo per il suo
preziosissimo vitigno ma anche per una misteriosa ed affascinante chiesa rupestre, meta di pellegrinaggio sin dai tempi più remoti, dove visse l’eremita Emilion. Visiteremo anche la bella collegiale romanica. Pomeriggio dedicato a Libourne ed al suo territorio, fra filari ed antichi castelli, con sosta a La-Lande-de-Fronsac, con una bella chiesa romanica.

giovedì 25 giugno SAINT EMILION (DUNA DU PILAT, ARCACHON, PESSAC)
Prima colazione a buffet, cena in ristorante e pranzo libero. Partenza verso ovest per ammirare l’impressionante duna du Pilat, con i suoi 117 m. la più alta d’Europa, opera dell’infaticabile lavoro del mare e del vento, dalla quale si gode una splendida vista sull’Atlantico. Proseguimento per Arcachon, creata nel 1856 come stazione balneare del Nord, che conserva belle architetture di fine Ottocento immerse in parchi che invitano ad abbandonarsi al “douceur de vivre”. Fra i tanti villeggianti illustri ricordiamo D’Annunzio e Marinetti. Prima del rientro in hotel sosta a Pessac, città operaia progettata da Le Corbusier.

venerdì 26 giugno SAINT EMILION (LA ROCHELLE)
Prima colazione a buffet, cena in ristorante e pranzo libero. Giornata dedicata a La Rochelle, nella Charente Maritime. Città fortificata, roccaforte degli ugonotti al tempo delle guerre di religione, la città fu protagonista di un celebre assedio da parte di Richelieu e per questo è teatro di memorabili scene de “I Tre Moschettieri”. L’antico porto, ha svolto un ruolo importante nello sviluppo di questa città sin dal Medioevo, grazie al famigerato commercio triangolare (il commercio di schiavi), con 3 emblematiche torri che ne segnano l’entrata e l’uscita. Passeggiata nel centro storico, lungo le famose strade porticate, che danno alla città il suo fascino tipico, con numerose ville private con facciate in legno o pietra scolpita, il municipio, con le sue mura gotiche e la facciata adornata con gargoyle e sculture, la casa di Enrico II, un edificio in stile rinascimentale, la cattedrale di San Luigi con magnifiche vetrate, il Museo delle Belle Arti e la sua collezione di dipinti europei dal 15° al 20° secolo tra cui opere di Eugène Fromentin, pittore e scrittore romantico.

sabato 27 giugno SAINT EMILION (ILE DE RE)
Prima colazione a buffet, cena in ristorante e pranzo libero. Giornata dedicata alla visita dell’Ile de Ré. Collegata con la città di La Rochelle tramite un ponte lungo 3 km l’Île de Ré è un alternarsi di saline, pinete, vigneti, dune di sabbia ricoperte di sparto, spiagge sabbiose, antiche chiese e villaggi pittoreschi dalle case bianche. Saint-Martin-de-Ré, capoluogo dell’isola con fortificazioni del XVII secolo e un grazioso porto che invita al passeggio, è una tappa irrinunciabile. Da vedere anche le rovine di un’abbazia cistercense detta des Châteliers.

domenica 28 giugno
Prima colazione a buffet, cena in ristorante e pranzo libero. Giornata all’inseguimento delle 3 “M” della letteratura di Bordeaux: il Castello di Montaigne, di grande fascino. Michel de Montaigne (1533-1592), simpaticissimo e di una saggezza arguta fece decorare il soffitto della sua biblioteca con frasi tratte dai filosofi antichi. Montesquieu (1689-1755) fu una delle maggiori figuredell’Illuminismo. Ammireremo il suo Castello de la Brède col bel giardino inglese. La tenuta di Mauriac ha un nome sognante: Malagar. François Mauriac (1885-1970) nel 1927 fu insignito del Nobel. Nei suoi romanzi Nodo di Vipere, Teresa Dusqueiroux raccontò il lato d’ombra della vita nelle grandi proprietà terriere, dove un’umanità gretta e disperata.

lunedì 29 giugno
trasforma la luminosa bellezza dei vigneti in luoghi di solitudine e prigionia.

SAINT EMILION – BORDEAUX – BERGAMO – MILANO
Prima colazione a buffet, e pranzo libero. Visita al Musée des Beaux Arts di Bordeaux, che conserva una prestigiosa collezione di dipinti fra Ottocento e Novecento – in particolare opere del simbolista Odilon Redon, raffinato pastellista nato a Bordeaux nel 1840, un bel ritratto di Giovanni Boldini, una celebre tela di Delacroix e sculture di Auguste Rodin. Ammireremo infine la cattedrale di Saint André che, pur trasformata nell’avvicendarsi dei secoli, conserva bei portali gotici. Qui, il 22 luglio 1137, la bella Alienor d’Aquitaine sposò il grigio e bigotto Delfino di Francia. Trasferimento all’aeroporto di Bordeaux, partenza con volo Ryanair delle 13:50. Arrivo a Bergamo, alle 16:30. Da lì proseguiremo per Milano, Parcheggio Mario Pagano, in bus privato.

Per noi è molto importante sapere al più presto se il viaggio è di vostro interesse per poter procedere alle prenotazioni dei voli e dei servizi a terra.

Contributo per Italia Nostra – minimo 15 partecipanti:
in camera doppia: – € 1.650,00 con più di 21 partecipanti – € 1.850,00 da 15 a 20 partecipanti Supplemento camera singola: € 345,00

Acconto: € 700,00 tassativamente entro venerdì 28 febbraio – saldo entro venerdì 22 maggio 2020

Note: Si prega di notare che il contributo è stato elaborato sulla base di una tariffa aerea Ryanair che andrà riconfermata al momento della vostra adesione. L’acquisto dei voli potrà essere effettuato solo con copia del documento di identità che si utilizzerà per il viaggio e con il versamento dell’acconto richiesto

Il contributo comprende: trasferimento da Milano all’aeroporto di Bergamo A/R, voli low-cost Ryanair, preassegnazione del posto a sedere nella parte anteriore dell’aereo, 1 bagaglio in stiva da 20 kg, 1 piccolo bagaglio a mano (borsetta o zainetto dalle misure massime cm. 35x20x20), sistemazione in hotel cat. 3 stelle sup., tassa di soggiorno, trattamento di mezza pensione con prime colazioni a buffet e cene a 3 portate con acqua in caraffa, ingresso ai musei, assicurazione spese mediche e danneggiamento bagaglio, assicurazione contro le penalità di annullamento.

Non comprende le bevande ai pasti e tutto quanto non indicato nella voce “il contributo comprende”. Penalità previste in caso di rinuncia partecipazione al viaggio: (giorni lavorativi e non di calendario)

Rinuncia fino a 70 giorni prima della partenza: Rinuncia dal 69° al 50° giorno dalla partenza: Rinuncia dal 49° al 20° giorno dalla partenza: Rinuncia dal 19° al 5° giorno della partenza Nessun rimborso dopo tali termini € 80,00 per spese organizzative.

30% della quota di partecipazione 50% della quota di partecipazione 75% della quota di partecipazione

A meno che non si riesca a trovare un sostituto (compatibilmente col biglietto aereo) – restano ovviamente € 80,00 per spese organizzative e il costo dell’eventuale cambio da camera doppia a singola.

Per eventuali comunicazioni urgenti dell’ultimo momento potete chiamare: 00 39 345 433 9009

francia IN 2020

Allegati

Dettagli

Inizio:
23 Giugno @ 7:15
Fine:
29 Giugno @ 16:30
Prezzo:
1650€